logotype
13 -December -2017 - 23:14

Olympia: Tania Bertan c’è

Bertan Olympia 68

L’Olympia 68 Reggio Calabria, sotto la supervisione del prof. Domenico Melara, ha appena iniziato la sua seconda settimana di preparazione atletica in vista dell’ormai imminente inizio di stagione.

Una preparazione soltanto mattiniera, in spiaggia, tra sassi e sabbia, ed alla quale finora non si è potuta accompagnare  nessuna sessione pomeridiana di allenamento tecnico perché a quasi 30 giorni dalla prima palla a 2 contro La Spezia prevista il 6 ottobre, la formazione reggina del presidente Pasquale Melissari che rappresenta la più alta espressione del basket Calabrese sul territorio Nazionale, la sola ed unica fra tutte le realtà regionali sia maschili che femminili a disputare un campionato di Serie A2, non dispone di un campo da gioco dove poter svolgere le proprie attività.

Tuttavia, vista la serietà e professionalità di atlete e staff, si continua a lavorare.

 

Intanto giunge la riconferma tanto attesa di Tania Bertan, guardia-ala di 182 cm, vera trascinatrice del fantastico finale di stagione dello scorso anno.

Giunta in riva allo stretto a metà febbraio 2012, ha da subito messo a disposizione la sua esperienza e la sua classe al servizio di coach Enzo Porchi che ne ha sfruttato immediatamente le sue doti di tiratrice, il suo atletismo e la sua fisicità; con la sua presenza, la sua grinta ed i suoi consigli ha contribuito a far crescere il giovanissimo gruppo Olympia resosi poi protagonista indiscusso di un campionato da sogno che si è tradotto in Serie A2.

Tante sono le aspettative che vengono riposte in lei che, conoscendola, non verranno tradite.

Fonte: Reggioacanestro.it