logotype
21 -September -2017 - 14:07

Olympia dai due volti, Ragusa si conferma capolista

 Coach Enzo Porchi

Grande prova delle reggine nei primi due quarti.Nella seconda parte di gara la capolista dilaga. Sconfitta preventivabile per l'Olympia 68 Basketball sul campo della capolista Passalacqua Ragusa. Le reggine del Presidente Melissari hanno sfoderato una prestazione tutta grinta per due quarti di gara limitando tantissimo la forza di un quintetto che starebbe bene anche in A1 e che si propone come la candidata numero uno al salto di categoria. Il forcing sull'asse Servillo-Certomà-Melissari mette in grande difficoltà Ragusa che contro qualsiasi pronostico della vigilia si ritrova a lottare punto a punto contro la giovane matricola calabrese.Reggio Calabria chiude sul meno tre all'intervallo 29 a 26. Nel terzo periodo,però le reggine restano negli spogliatoi,Ragusa tutt’altro.Galbiati e compagne,creano l'allungo definitivo grazie ad una pioggia di triple ben supportate da rimbalzi offensivi molto importanti.Le atlete iblee hanno navigato in assoluta tranquillità concedendo alle giovani avversarie solamente dieci punti nella seconda parte di gara,ovvero cinque per quarto.Il 64 a 36 è stato un passivo pesante dal quale ripartire per le reggine che sin da sabato hanno l'obbligo del successo. Al PalaBotteghelle sarà ospite una Consum Siena ultima in classifica accanto alla formazione sperimentale del College Italia a quota zero. 

Passalacqua Trasporti Ragusa-Olympia 68 Basketball Reggio Calabria 64-36

(13-11,29-26,50-31)

Ragusa:Micovic 10,Caliendo 4,Mazzone,Chimenz,Galbiati 9,Mauriello 10,Papamichail 14,Sarni 6,Soli 8,Valerio 3.All Nino Molino Olympia:Certomà 4,Servillo 4,Bertan 2,Amodeo 2,Costantino 3,Catrini,Anechoum 1,LinguaglosSA 9,Delibasic 2,Melissari 9.All Enzo Porchi Ass Maurizio Arcudi

Arbitri Vito Modesto Stoppa di Roma e Valerio Salustri di Roma

Fonte: Redazione Reggioacanestro.it