logotype
21 -September -2017 - 14:22

Olympia promossa al college

 

 L’Olympia supera College Italia per 69 a 36 è vince la prima partita della stagione. Partita a senso unico per le ospiti anche se nel primo tempo le giovani ragazze di College Italia resistono alla aggressività difensiva delle calabresi. Da parte di quest’ultime ancora una volta tensione e molte palle perse nella prima frazione di gioco. Coach Porchi schiera in campo Certomà, Melissari, Delibasic, Servillo, Bertan, mentre Coach Campobasso si affida a Reggiani, Djedjemel, Tosi, Minali, Vitari. Il primo quarto di gioco si chiude in favore delle padrone di casa (12 a 7). E’ l’unica fase di gioco che vede protagoniste Costa e compagne, quest’ultima chiuderà la partita in doppia cifra (16 punti per lei). Secondo, terzo e quarto tempo le ragazze dell’Olympia trascinate da Servillo e Melissari (6 ribalzi e 5 assist), che si alternano alla regia, non consentono alle avversarie di impostare il gioco d’attacco. Oltre a contribuire al gioco d’attacco complessivamente con 22 punti (12 Servillo e 10 Melissari), fanno giocare la squadra, che per la prima volta in questo inizio di campionato è la vera e propria protagonista. Messe da parte le individualità ognuna delle calabresi risponde perfettamente alle istruzioni impartite dalla panchina e dimostrano finalmente, aggressività difensiva ed intelligenza di gioco. Linguaglossa, Bertan e Delibasic chiudono bene sulle lunghe di College Italia e sono presenti in attacco (23 i rimbalzi complessivi per loro) con 35 punti. Ottime le prestazioni  delle giovani Catrini, Anechum, ed Amodeo, che chiamate in campo hanno dimostrato di esserci. Nonostante qualche errore da sotto in contropiede, anche la veterana Costantino ha ben figurato. Certomà, la leonessa, Bertan la miglior realizzatrice. Il test è superato.